•  Le Falìe

    Velofestival sabato 03 settembre 2016, Ore 21.00

    Velo Veronese - Teatro Orlandi

    BELGÌCA D'AMORE

    Alessandro Anderloni - Le Falìe

    «Nella nostra valigia di cartone c’erano solo pochi vestiti, tanta incertezza ma tanta speranza.» La ricordava così un emigrato di Velo Veronese la sua partenza per il Belgio il 19 novembre 1946. Che il governo li avesse «venduti per un sacco di carbone», come si sarebbe detto anni dopo, o che quella fosse l’unica speranza possibile nell’Italia del primissimo Dopoguerra, partivano per “la Belgica”. Li accoglieva il grigiore di Charleroi, le baracche di lamiera servite per i prigionieri della Seconda Guerra Mondiale, l’asfissiante, polverosa e torrida aria dei pozzi delle miniere di carbone. L’osteria dell’Antonia, anche lei migrante da Velo, diventava così il luogo dove ritrovare il gusto e la lingua di casa. In un’andata e ritorno d’amore: partivano mogli, per rimanere per sempre lassù, ritornavano mariti, per agonizzare con la silicosi. Poi morirono in 262 nel disastro dell’8 agosto 1956, sessant’anni fa. Le Falìe tornano in scena con il dodicesimo capitolo del “paese in scena”. 

  •  Le Falìe

    Velofestival domenica 04 settembre 2016, Ore 21.00

    Velo Veronese - Teatro Orlandi

    SERA I OCI, TE CONTO NA STORIA...

    di Alessandro Anderloni, regia di Leonarda Finetto

    A vent’anni dal debutto, sessanta bambini e bambine della scuola primaria di Velo Veronese, riportano in scena la prima commedia musicale scritta e composta da Alessandro Anderloni per Le Piccole Falìe, andata in scena nel teatro di Velo Veronese nel 1996. Ispirata ai racconti dei filò dei Monti Lessini, raccolti dall’indimenticabile Attilio Benetti, Sera i oci, te conto na storia... è una fiaba musicale la cui narrazione è affidata a un travolgente coro di bambini. Con naturalezza e musicalità, giovani attori e attrici recitano nel dialetto che ancora si parla sulle montagne veronesi. Si narra così di fade, di orchi, di filò nelle stalle, di disavventure nelle caverne popolate da esseri misteriosi, del misterioso incontro tra il montanaro e la fada Àissa Màissa. Così i bambini si riappropriano dell’antica narrazione, la reinventano, la tramandano al futuro.  

    Con i bambini e le bambine della scuola primaria di Velo Veronese
    Testo e musica di Alessandro Anderloni
    Regia di Leonardo Finetto
    Arrangiamenti musicali di Luigi Paganotto e Giulia Corradi
    Tastiere: Thomas Sinigaglia e Giulia Corradi
    Idea scenografica e luci: Luigi Castagna
    Costumi: Roberta Castagna, Bruna Castagna
    Suono: Samuele Tezza

    Ingresso € 9. Ridotto (fino ai 10 anni) € 6. Prenotazione dei posti scrivendo a: lefalie@lefalie.it, telefonando o scrivendo un sms al numero 389 0235858.

  •  Le Falìe

    Velofestival domenica 04 settembre 2016, Ore 21.00

    Velo Veronese - Teatro Olrandi

    SERA I OCI, TE CONTO NA STORIA...

    di Alessandro Anderloni, regia di Leonardo Finetto

    A vent’anni dal debutto, sessanta bambini e bambine della scuola primaria di Velo Veronese, riportano in scena la prima commedia musicale scritta e composta da Alessandro Anderloni per Le Piccole Falìe, andata in scena nel teatro di Velo Veronese nel 1996. Ispirata ai racconti dei filò dei Monti Lessini, raccolti dall’indimenticabile Attilio Benetti, Sera i oci, te conto na storia... è una fiaba musicale la cui narrazione è affidata a un travolgente coro di bambini. Con naturalezza e musicalità, giovani attori e attrici recitano nel dialetto che ancora si parla sulle montagne veronesi. Si narra così di fade, di orchi, di filò nelle stalle, di disavventure nelle caverne popolate da esseri misteriosi, del misterioso incontro tra il montanaro e la fada Àissa Màissa. Così i bambini si riappropriano dell’antica narrazione, la reinventano, la tramandano al futuro. 

    Con i bambini e le bambine della scuola primaria di Velo Veronese
    Testo e musica di Alessandro Anderloni
    Regia di Leonardo Finetto
    Arrangiamenti musicali di Luigi Paganotto e Giulia Corradi
    Tastiere: Thomas Sinigaglia e Giulia Corradi
    Idea scenografica e luci: Luigi Castagna
    Costumi: Roberta Castagna, Bruna Castagna
    Suono: Samuele Tezza

    Ingresso € 9. Ridotto (fino ai 10 anni) € 6. Prenotazione dei posti scrivendo a: lefalie@lefalie.it, telefonando o scrivendo un sms al numero 389 0235858.